Home Chi siamo STORIA

Storia

La Compagnia Teatrale “Arte Povera” è parte integrante dell’associazione culturale  “Terra di Enea”, costituitasi nel 2001 a Lavinio (RM) per  volontà di  alcuni soci che già da 12 anni si divertivano a fare teatro in un contesto parrocchiale presso il “Centro Ecumenico della Riconciliazione di Lavinio”. Entrata a far parte della F.I.T.A ha spesso orientato i suoi lavori su commedie del teatro napoletano come Non è vero ma ci credo di P. De Filippo (1995), la Cantata dei Pastori del Perrucci (1996); Ditegli Sempre di Si di E. De Filippo (1996/2004); O Scarfalietto(1997); Stasera Canta Napoli (1999) (allestito e prodotto dalla stessa Associazione);Tre Cazune Fortunate(2002) ;Na Santarella (2003) di E. Scarpetta, Come si rapina una banca di Samy Fayad (2006), Nu mese ‘o ffrisco di Paola Riccora (2007), Pronto…6 e 22? Di Paola Riccora (2008) ma allo stesso tempo ha ottenuto apprezzabili riconoscimenti dal proprio pubblico rappresentando anche spettacoli come Forza Venite gente(91); I compromessi Sposi (1992);I sette re di Roma di Garinei e Giovannini(1994); Processo a Gesù di D. Fabbri(1998 e 2005); La sensale di Matrimoni di T.Wilder(1998); I racconti della guardiola di Checco Durante(2000); Roma – Napoli 0-0(2000);(allestito e prodotto dalla stessa associazione); Non tutti i ladri vengono per nuocere di Dario Fo (2005),  Le pillole di ercole di Hennequin e Bilhaud (2009), Molto rumore per nulla di W. Shakespeare (2010). In pieno accordo con i presupposti di ogni compagnia amatoriale, il gruppo “Arte Povera” non dimentica mai   i motivi per cui fa spettacolo: divertirsi, far divertire e aiutare chi ne ha bisogno. Tra i progetti finora sostenuti si ricordano particolarmente quello per la Sierra Leone, all’AUSER, alla Lega Tumori, il sostegno all’ ALTI (Associazione Lotta Tumori Infantili”) alla KIM Onlus “Volontari per i minori in difficoltà” ed all’AVIS comunale di Anzio. Inoltre la compagnia ha partecipato a manifestazioni nazionali  di sicura valenza come la Stagione teatrale  F.I.T.A.  (presenza ininterrotta dal 2002 al 2010) al Teatro Comunale “A.CAFARO” di Latina, la 3° e 4° Rassegna Interregionale di Teatro Amatoriale ad Isernia, la 7°, 8° e 10  stagione teatrale “Città di Cori”(LT), la II edizione della Rassegna teatrale Città di Valmontone (RM) e VIII e IX edizione del Festival Nazionale Del Teatro Popolare e Della Tradizione di Campobasso, alla XII  e XIII e XIV edizione della Settimana del teatro amatoriale di Maranola di Formia (LT), la V Stagione Teatrale “Armando Cafaro” a Latina, alla I Rassegna teatrale 4 notti a Teatro a Valmontone (RM), alla 1° e 2° Rassegna teatrale “Teatro a Nettuno”  e al concorso di Regia “La Rive Gauche” tenutosi a Roma.  Nelle passate stagioni estive ha partecipato all’ “Estate  Città di Anzio” , stesso palcoscenico calcato da personaggi di fama nazionale, ottenendo un grandissimo riscontro di pubblico, con applausi a scena aperta e calorose e convinte ovazioni finali agli interpreti e alla regista, tanto da portare il critico teatrale Lucio Faraoni, presente in sala in una di queste occasioni, a dichiarare:<<L’esito dello Spettacolo mi conforta nell’opinione secondo cui un amatoriale che reciti con passione, unita naturalmente ad una giusta dose d’esperienza, diverte, emoziona e coinvolge il pubblico molto più di un cattivo professionista>>.

 
Per saperne di più.....
Privacy Policy